Home»Cultura e territorio»Piazzale Vittorio Veneto: torna “il Viaggiatore” di Scarinzi

Piazzale Vittorio Veneto: torna “il Viaggiatore” di Scarinzi

La statua ritorna nella sua collocazione iniziale

E’ tornata nella sua sede, sul piazzale della stazione di Foggia, la statua del “Viaggiatore”.
Più volte vandalizzata in passato, l’opera realizzata dallo scultore faetano Leonardo Scarinzi aveva subìto un altro danno la sera dell’11 gennaio scorso, quando tre teppisti (identificati grazie alle telecamere della piazza dalla Polizia Municipale) avevano sfondato la statua all’altezza della schiena (nella prima foto).
Dopo qualche mese di restauro, finanziato dal Comune ed eseguito dallo stesso autore, la statua che fu donata alla città dal Rotary Club Foggia in omaggio a chi torna nella città che aveva lasciato, è stata di nuovo collocata nel sito originale, con l’auspicio che gli stessi cittadini diventino custodi attivi dell’incolumità di un’opera dal così alto valore simbolico.
E, comunque, bulli e delinquenti sono avvisati: le telecamere ormai ci consentono di denunciare e far condannare gli autori di ogni eventuale atto di inciviltà futuro ai danni del “Viaggiatore”.

Cosi il Sindaco di Foggia, Franco Landella, ha dato notizia mediante i suoi social.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Vandali in azione alla Scuola Comunale dell’Infanzia ‘Luigi Sturzo’

Articolo successivo

Ricettazione e contrabbando di sigarette: denunciate 3 persone