Home»Cultura e territorio»Tesori del Gargano: ritrovata una rarissima Orchidea Fantasma

Tesori del Gargano: ritrovata una rarissima Orchidea Fantasma

Il nome scientifico del fiore è Epipogium aphyllum Sw.: la dicitura più comune di "orchidea fantasma" deriva dalla sua rarità e dalle dimensioni.

Una piccola Orchidea Fantasma è apparsa come regalo inaspettato nel Parco Nazionale del Gargano. Si tratta di un esemplare raro, alto 10 cm, ritrovato nella faggeta di Monte Spigno (nel comune di Monte Sant’Angelo) da due botanici di San Giovanni Rotondo, Giovanni Russo e Luigi Palladino.

La notizia è stata riportata dall’Ansa e pubblicata sulla rivista Italian Botanist. Il nome scientifico del fiore è Epipogium aphyllum Sw.: la dicitura più comune di “orchidea fantasma” deriva dalla sua rarità e dalle dimensioni, che permettono a questa meraviglia di mimetizzarsi nei tappeti di foglie in cui, abitualmente, vive. Anche la sua fioritura non è frequente: accade solo quando si verificano particolari condizioni climatiche.

Insomma, un altro dono prezioso e inaspettato del nostro Gargano.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
2
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Zapponeta, revocato l'incarico a Iacoviello: "Ora basta!"

Articolo successivo

"L'abbraccio" di cuoriAperti a Monte Sant'Angelo