Home»Cultura e territorio»A Foggia arriva Peppino di Capri

A Foggia arriva Peppino di Capri

Serata di beneficenza targata Lions al Teatro Giordano il 12 dicembre Il ricavato devoluto alla Servizio cani guida Lions e alla Fondazione Banca degli Occhi

A Foggia in concerto un mito della musica leggera italiana per una serata di beneficenza: martedì 12
dicembre il Teatro Umberto Giordano ospiterà per la prima volta Peppino di Capri. L'evento è
organizzato dal Lions Club Foggia Host, in collaborazione con il Lions Club Foggia Arpi, e il ricavato
sarà devoluto in favore del Servizio Cani Guida Lions e della Fondazione "Banca degli Occhi".
Accompagnato dall'inseparabile pianoforte, il leggendario Peppino di Capri proporrà una carrellata
dei suoi intramontabili successi. Festeggiate le nozze d'oro con la musica, la sua scintillante carriera è
costellata di canzoni senza tempo, grandi classici come "Roberta" e "Champagne", hit che hanno
fatto la storia.
Ad aprire lo spettacolo targato Lions, con inizio alle ore 21, sarà un altro grande ospite: il primo atto
sarà tutto da ridere con Sasà Salvaggio, il comico che racconta nei suoi show vizi e virtù della sua
Sicilia. Non mancheranno le sorprese. Presentano i giornalisti Ciro Dattoli e Mariangela Mariani. La
direzione artistica della manifestazione è affidata al Maestro Luciano Natale.
Numerosi sponsor hanno scelto di sostenere l'iniziativa benefica, a cominciare dal Gruppo Azimut e
CheBanca!. Le donazioni dei partner e del pubblico alimenteranno le attività della Scuola Lions di
addestramento cani guida di Limbiate, uno dei principali progetti dei Lions Clubs Italiani, che ha
consentito negli ultimi anni la donazione di numerosi cani guida a non vedenti di ogni parte d’Italia, e
della Fondazione Banca degli Occhi del Veneto Onlus, prima Banca in Europa per numero di cornee
raccolte e distribuite che opera da trent'anni per restituire la gioia di vedere attraverso il trapianto,
la ricerca e la cura delle malattie oculari. Parteciperà alla serata il Governatore dei Lions Puglia
Distretto 108AB Francesco Antico. La manifestazione è patrocinata dal Comune di Foggia.
Sarà presente, inoltre, per una speciale testimonianza, un cittadino non vedente della provincia di
Foggia che ha ricevuto dai Lions un cane guida, il labrador Benito.
"I foggiani si dimostrano di anno in anno sempre più generosi, a conferma della solidarietà che
anima l'intera comunità – dichiara il presidente Lions Club Foggia Host Francesco Borgese – Sarà una
grande festa, con un artista amato da tutte le generazioni che siamo lieti di portare in città, anche
grazie al contributo dei tanti partner che hanno scelto di sostenere una nobile causa".

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

In Puglia 2.000 nuovi casi di tumore al polmone ogni anno

Articolo successivo

Il piccolo foggiano Stefano Bondesan vince il prestigioso premio Oscar Wilde