Home»Cultura e territorio»Il CSOA torna in via Da Zara e promette: “Stiamo tornando!”

Il CSOA torna in via Da Zara e promette: “Stiamo tornando!”

Dopo otto mesi dallo sgombero dell’ex GIL, il CSOA Scurìa torna in via Da Zara. Ad annunciarlo è il collettivo stesso tramite una nota sulla propria pagina Facebook che recita:

“Siamo tornati a via Da Zara.
Otto mesi dopo.
Abbiamo incontrato la gente del quartiere, distribuito volantini, mescolato il nostro sentore al sentore della piazza.
D’accordo, siamo d’accordo: le piaghe di un tempo sono di nuovo sotto gli occhi di chi vive quelle strade. Come se nulla fosse successo, dal 2014 ad oggi.
Annullati, siamo stati annullati. O, almeno, questo è stato il tentativo. Hanno raccontato che siamo andati altrove, spontaneamente, alla ricerca di un luogo migliore per dare soddisfazione al nostro ego sovraesposto; hanno parlato di assegnazioni, ci hanno fatto passare come quelli che abbandonano la barca che affonda.
Ma noi, ieri come oggi, come sempre, siamo ai nostri posti.
Lo sappiamo noi, lo sanno loro.
Lo sapeva la sbirraglia. Quella pattuglia di carabinieri che stamane ha pensato bene di presidiare la via, di far valere la faccia tirata dell’arroganza, di mostrare i muscoli al collettivo studentesco.
“Provate a rientrare e stavolta vi rompiamo la testa”.
E giù cazzate da quaquaraquà.
Anno zero. Riprendiamo da qui. La linea del fronte passa da via Da Zara: dall’abbandono, dal degrado, dall’assenza di sicurezza, dalla presunzione di chi pensa che il denaro possa auto-rappresentare la vita.
Tenete gli occhi aperti, stiamo tornando.
O siamo già tornati, boh. Vai a capirlo.

1
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Mecna torna a Foggia per la presentazione del suo nuovo disco

Articolo successivo

Gli Amici della Musica di Lucera ospiti alla libreria Kublai

Nessun commento

Lascia un commento