Home»Cultura e territorio»La collaborazione di Area Nuova e Caf CIA per gli studenti Unifg

La collaborazione di Area Nuova e Caf CIA per gli studenti Unifg

L'intento è quello di aiutare gli studenti UniFg

Attiva già dal 16 giugno, è attualmente operativa la convenzione sottoscritta da l’Associazione Studentesca dell’Università di Foggia Area Nuova e il Caf CIA. L’intento è quello di aiutare gli studenti UniFg che, entro il 30 novembre, potranno consegnare presso le segreterie dei propri dipartimenti la dichiarazione della condizione economica per poter usufruire di una riduzione sulle tasse universitarie.

Un operatore, presente ogni Giovedì, dalle 9:00 alle 13:00 presso la sede Area Nuova del Dipartimento di Giurisprudenza (Largo Papa Giovanni Paolo II) sarà a disposizione degli studenti per la compilazione di 730, contratti di locazione, F24, Unico, Imu, Tasi e tutte le prestazioni in materia fiscale. Gli iscritti dell’Ateneo dauno potranno, quindi, accedere a tutti i servizi erogati gratuitamente dal Caf-Cia, il Centro di Assistenza Fiscale della CIA, e dal patronato Inac, Istituto Nazionale di Assistenza ai Cittadini promosso dalla CIA.

“Sappiamo quanto sia importante per gli studenti avere un supporto in materia di tasse ed agevolazioni fiscali”dicono i rappresentanti di Area Nuova“Abbiamo quindi fortemente voluto predisporre una collaborazione che ci permettesse di aiutare realmente gli studenti sotto questo punto di vista. Non possiamo che ringraziare il Caf-Cia per l’aiuto concesso gratuitamente ed invitiamo gli studenti a non perdere l’opportunità di ricevere un’assistenza di fondamentale importanza, ricordando che la scadenza per la consegna in segreteria è il 30 Novembre.”

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Murè in mostra alla galleria d'arte di Palazzo Ateneo

Articolo successivo

“condividimi” è il nuovo singolo della band vincitrice della prima edizione del music jump festival