Home»Cultura e territorio»Il Cara si alleggerisce, ma nei Comuni è già polemica

Il Cara si alleggerisce, ma nei Comuni è già polemica

I migranti in esubero diretti verso i comuni del Gargano

Il Cara di Borgo Mezzanone va necessariamente alleggerito. Il Prefetto Maria Tirone è alla ricerca di strutture provvisorie pronte ad accogliere i migranti in esubero. San Giovanni Rotondo, San Nicandro Garganico e San Marco in Lamis i comuni papabili per la possibile accoglienza. Molti cittadini non sono però d’accordo e assieme a loro anche i rappresentati delle istituzioni. Situazione diversa a San Giovanni Rotondo dove il sindaco ha già dato la sua disponibilità per l’accoglienza di cento profughi.

0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Foggia, il palazzo storico dell'Incoronata si tinge di futuro

Articolo successivo

La vita dei pazienti affetti da Alzheimer migliora, merito dell'ospedale di San Giovanni Rotondo

Nessun commento

Lascia un commento