Home»Cultura e territorio»Campagna di Orientamento UniFg, ricomincia la lunga tournée che culminerà nei due “Open Day”

Campagna di Orientamento UniFg, ricomincia la lunga tournée che culminerà nei due “Open Day”

Il 4 e l'11 aprile porte aperte all'Università di Foggia con l'abituale adunata di candidate matricole, a raccolta circa 1500 ragazzi provenienti da Foggia, Capitanata e province confinant

Con le prime uscite presso gli istituti scolastici che ne hanno fatto richiesta – nei giorni scorsi a San Severo, Rionero in Vulture e Trani, ma il programma delle visite da effettuare è in fase di completamento – è ricominciata la lunga Campagna di Orientamento dell’Università di Foggia, una vera e propria tournée didattica e scientifica che porterà il personale incaricato (a seconda delle disponibilità ne fanno parte la delegata del Rettore all’Orientamento, tutorato e job placement prof.ssa Lucia Maddalena, la responsabile dell’Area Orientamento, tutorato e diritto allo studio dott.ssa Rita Saraò, i docenti delegati al settore dai singoli dipartimenti e il personale tecnico-amministrativo individuato) in giro per almeno 60 istituti delle province di Foggia, Campobasso, Isernia, BAT, Bari, Avellino, Benevento, Potenza e Matera, oltre a fiere e saloni italiani specializzati nell’orientamento verso le accademie.

Un’attività capillare che culminerà, il 4 e 11 aprile, nei due Open Day già fissati presso l’aula magna dell’Università di Foggia, dove confluiranno – almeno stando alle cifre registrate nelle ultime tre edizioni – non meno di 1500 studenti provenienti da Foggia, Capitanata e province confinanti: candidate matricole alle quali verrà illustrata la giovane ma intensa vita della nostra Università, che, statistiche alla mano, è una delle migliori in Italia per erogazione Borse di Studio (prima), per progetti Erasmus (va all’estero qualsiasi studente chieda di partire), per rapporto docente/studente (1/28, uno tra i più bassi d’Italia), per media tasse universitarie (758 euro annui, a fronte di una media nazionale che supera i 1000 euro). Previsti, su richiesta e in accordo con istituti e licei in modo da non saturare gli spazi didattici a disposizione, anche Open Day presso i dipartimenti: uno unico per quelli dei cd. dipartimenti di Area Medica, quindi per Scienze agrarie, Studi umanistici, Giurisprudenza ed Economia. Per questi “Open Day Dipartimentali” le date sono ancora da stabilire, ma sarà possibile – cosa che in parte già avviene – visitare laboratori, biblioteche e aree comuni per fare in modo che gli studenti possano farsi un’idea, il più completa possibile, sulle opportunità offerte loro in caso di scelta dell’Università di Foggia.

 

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Aveva rapinato una tabaccheria lo scorso 7 Febbraio: arrestato 19enne

Articolo successivo

Biblioteca, al via la terza edizione delle Conversazioni di Storia Locale