Home»Cultura e territorio»Gli studenti del Pascal di Foggia a scuola di banca con UniCredit

Gli studenti del Pascal di Foggia a scuola di banca con UniCredit

Saranno 150 gli studenti coinvolti nel ciclo di formazione bancaria, finalizzato ad accrescere la cultura bancaria e ad incentivare l’imprenditorialità giovanile

Accrescere la cultura bancaria e promuovere la diffusione della cultura di impresa tra i giovani del territorio, offrendo agli studenti le conoscenze e gli strumenti di base per trasformare una buona idea in un’iniziativa imprenditoriale, concreta e sostenibile.

E’ questo lo scopo della giornata di formazione che UniCredit sosterrà presso l’Istituto Tecnico Economico B. Pascal di Foggia e che vedrà coinvolti 150 studenti.

L’iniziativa si svolgerà Giovedi 9 Febbraio alle ore 10.00, presso la sede ITE B. Pascal di Foggia, alla presenza del Dirigente scolastico G. Trimboli dell’Istituto Tecnico Economico B. Pascal e dei proff referenti dell’ASL M. Paparella e Raffaele Identi e di Antonio Riccio e Giovanni Cuttano.

Il ciclo di educazione bancaria e finanziaria, caratterizzato da contenuti e stile di linguaggio semplici e pratici, avrà inizio, con la lezione dal titolo “Cashless Generation”, con il quale i ragazzi potranno apprendere le nozioni relative ai principi della “rivoluzione digitale” in atto, al fine di approfondire gli impatti delle nuove tecnologie sull’attività di impresa e per sensibilizzare le nuove generazioni all’uso degli strumenti di pagamento alternativi al contante, in particolare quelli più innovativi.

La giornata inoltre si inserisce all’interno del percorso “scuola-lavoro” che gli studenti dell’Istituto Tecnico Economico B. Pascal di Foggia stanno portando avanti per il 2016/17.

La dirigente scolastica

Prof.ssa Giuliarosa Trimboli

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Fanno saltare in aria un bancomat, ma nella fuga incrociano i carabinieri

Articolo successivo

Vertenza Don Uva, proseguono le assemblee dei lavoratori