Home»Cronaca»Zona stazione, arrestate quattro persone intente a svaligiare negozio Kebab

Zona stazione, arrestate quattro persone intente a svaligiare negozio Kebab

I quattro, dopo aver sfondato la vetrata d’ingresso del locale e forzato la serratura, sono stati pizzicati mentre erano ancora intenti ad asportare tutto quanto si potesse arraffare, compreso il fondo cassa.

Questo il bilancio di mirati controlli effettuati nel quartiere ferrovia dove, al fine di contrastare il degrado della zona, segnato da reati predatori compiuti prevalentemente  da cittadini extracomunitari, vengono espressi sul territorio specifici servizi esterni rafforzati, prevalentemente negli orari notturni in cui si registrano i furti presso gli esercizi commerciali.

Nella notte di lunedì una telefonata giunta alla Centrale Operativa del 112 aveva segnalato quattro individui intenti ad armeggiare nei pressi di un  negozio di kebab sito in via Piave. Immediatamente sono state inviate sul posto due pattuglie del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia cittadina, che hanno individuato e  arrestato in flagranza di reato ABAS Simbad, di Foggia classe ’95, TERMAKU Ardit, albanese classe ’91, BOCEANU Marian Bogdan, rumeno classe ’96, e un minorenne, di appena 16 anni. I quattro, dopo aver sfondato la vetrata d’ingresso del locale e forzato la serratura, sono stati pizzicati mentre erano ancora intenti ad asportare tutto quanto si potesse arraffare, compreso il fondo cassa. In un borsone era già stata riposta parte della refurtiva, mentre addosso a uno dei quattro è stato recuperato il contante. Il tutto è stato successivamente restituito al proprietario.

 

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Arrestato spacciatore e denunciato quindicenne in possesso di 40 grammi di droga

Articolo successivo

Presto aperto il parcheggio sotterraneo dell’Ospedale di San Severo