Home»Cronaca»Violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale, arrestato cittadino ghanese

Violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale, arrestato cittadino ghanese

Sorpreso alla guida di una Citroen Xsara, l'uomo si è dato prima alla fuga e poi ha opposto resistenza colpendo gli Agenti con pugni e calci.

Nel corso di un preordinato servizio di controllo del territorio Agenti della Polizia di Stato-  Squadra Volanti del Commissariato di Cerignola hanno arrestato Y. E., ghanese, classe 1981, per il reato di violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale.

 

Alle ore 10.40 circa , nel percorrere via Padula, gli Agenti hanno notato un’autovettura CITROEN XSARA ferma con a bordo un uomo che alla vista dell’auto di servizio si è nascosto il viso; gli operatori hanno, quindi, proceduto a controllo. Gli operatori si sono avvicinati alla Citroen ma l’uomo si è dato a precipitosa fuga zigzagando e mettendo in pericolo gli altri utenti della strada, sia automobilisti che pedoni, abbandonando il mezzo dopo alcuni minuti per proseguire la fuga a piedi. Gli Agenti, immediatamente, hanno bloccato il Y. nonostante questi opponesse attiva  resistenza colpendoli con pugni e calci.

Gli accertamenti hanno fatto rilevare che l’autovettura priva della copertura assicurativa ed il ghanese privo di qualsiasi documento è anche sprovvisto di patente di guida perché mai conseguita; per tali motivi sono stati redatti gli appositi verbali di contestazioni al Codice della Strada e l’uomo è stato sottoposto a rilievi fotodattiloscopici per accertamento dell’identità. L’autovettura è stata sequestrata.

Il Y. E. è stato sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione della Procura della Repubblica di Foggia.

0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Gelo in Puglia, tanti animali morti. CIA: "Indennità per le imprese"

Articolo successivo

Burian: ingenti danni alle imprese agricole di Capitanata

Nessun commento

Lascia un commento