Home»Cronaca»Violenza privata e stalking: in manette un foggiano

Violenza privata e stalking: in manette un foggiano

L'uomo è stato arrestato in flagranza di reato

Nell’ambito della quotidiana attività di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati, Agenti della Polizia di Stato hanno tratto in arresto F. A., 35enne foggiano, per violenza privata e stalking.

Alle ore 09.00 circa di domenica 10 dicembre, gli Agenti della Squadra Volanti, su richiesta della Centrale Operativa della Questura, hanno raggiunto via Silvio Pellico in quanto un cittadino aveva segnalato al 113 la presenza di una animata lite tra un uomo e una donna a bordo di un’auto.

Immediatamente gli Agenti hanno riscontrato la presenza di una donna seduta lato guida a bordo della sua autovettura, mentre l’uomo era seduto sul sedile lato passeggero a bordo di un’altra auto, ferma con motore acceso posizionata a spina di pesce davanti a quella della donna, per sbarrare la marcia.

La donna, alla vista dell’auto di servizio, in forte stato di agitazione, è scesa dal mezzo raccontando che l’ex coniuge la stava seguendo in auto e dopo una telefonata in cui le aveva intimato di non uscire di casa e non frequentare altri uomini, le stava bloccando la strada, per farla uscire dall’auto.

L’uomo colpevolizza da tempo la ex moglie per la fine del rapporto, minacciandola anche di morte.

Il F.A., già denunciato e tratto in arresto per i reati di minacce e atti persecutori nei confronti della ex moglie, aveva in atto un provvedimento di divieto di avvicinamento alla stessa e ai figli; non avendo ottemperato a tale divieto, è stato arrestato e collocato ai domiciliari.

Alta è l’attenzione che la Polizia di Stato mantiene sui reati che riguardano la violenza contro le donne in tutta la Provincia. L’attenzione mostrata dal cittadino che ha chiamato il 113 ed il tempestivo intervento della Squadra Volante hanno permesso di assicurare il reo alla giustizia, e di interrompere una situazione pericolosa.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Mandato di cattura: arrestato un pregiudicato

Articolo successivo

Terrorismo internazionale: catturato un algerino