Home»Cronaca»Violento scippo, la Polizia individua il responsabile: si tratta di un 14enne

Violento scippo, la Polizia individua il responsabile: si tratta di un 14enne

Scippo violento, preso un 14enne

Nella giornata di ieri, a seguito di un’ininterrotta attività investigativa, Agenti della Polizia di Stato sezione Anti Crimine, della Squadra volante e della Polizia giudiiaria del commissariato di Manfredonia hanno in brevissimo tempo individuato l’autore dello scippo violento, tramutatosi in rapina, perpetrata nel pomeriggio del 21 giugno, ai danni di un’anziana signora, titolare di una farmacia.

Le immagini acquisite dal sistema di videosorveglianza, unitamente alle dichiarazioni fornite dalla vittima e da persone informate sui fatti, consentivano di individuare un’ipotesi investigativa.

Gli agenti seguivano immediatamente la pista investigativa, in modo tale da individuare subito l’autore del violento fatto criminoso. Tale è da considerare lo “scippo violento” fatto dal delinquente, poiché il reato si è immediatamente trasformato in rapina impropria e lesioni personali, a seguito delle gravi ferite riportate dalla donna.

La gravità del reato e la modalità con cui lo stesso veniva perpetrato, spingevano gli investigatori ad agire con il massimo vigore al fine di assicurare presto il delinquente alla giustizia.

Fin dall’inizio, veniva ritenuto che il reato fosse stato commesso da un giovanissimo.

Gli investigatori, infatti, hanno scoperto che l’autore della violenta rapina era proprio un 14enne, non di Manfredonia ma residente in un comune vicino. Di indole ribelle e violenta e quindi ritenuto pericoloso nonostante la giovanissima età.

Gli agenti hanno ritrovato a casa dell’indiziato le scarpe e gli indumenti usati per la rapina, nonché una collanina d’oro sottratta alla vittima.

Il giovanissimo è stato sottoposto alle rituali procedure. Nelle prossime ore la Polizia di Stato interesserà la Procura della Repubblica per i minorenni per le valutazioni sulla pericolosità del ragazzo e per gli eventuali provvedimenti da adottare

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Tragedia tra San Giovanni Rotondo e Monte Sant'Angelo: giovane centauro perde la vita

Articolo successivo

Grave incidente in via Natola