Home»Cronaca»Violenta rapina in un supermercato: in manette due giovanissimi foggiani

Violenta rapina in un supermercato: in manette due giovanissimi foggiani

I due ragazzi hanno solo 19 anni

Nella decorsa giornata, Agenti della Polizia di Stato della Squadra Mobile della Questura di Foggia, hanno tratto in arresto, su ordinanza di custodia cautelare, due soggetti: P. L., classe 1999 e D. G.L., classe 1999, poiché resisi responsabili, in concorso, di rapina a mano armata con una terza persona già arrestata in flagranza di reato, tale A. M..
L’attività investigativa, posta in essere dagli investigatori della 4^ Sezione Antirapina è scaturita dalla rapina a mano armata perpetrata presso un supermercato della città di Foggia, zona quartiere Cep ed ha consentito di accertare che tre soggetti,

lo scorso 23 gennaio 2018, mettendo a segno una rapina a mano armata presso il citato supermercato, riuscivano ad impossessarsi della somma di euro 400,00, dopo aver cagionato lesioni al volto ad una commessa e minacciato gli astanti.
La minuziosa attività d’indagine espletata, consistita nelle dichiarazioni acquisite e dalla visione di alcuni filmati e foto, ha consentito di individuare gli altri due autori del fatto criminoso e di procedere all’esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare, su richiesta del P.M. presso la Procura di Foggia.
Al termine delle formalità di rito, i due arrestati sono stati condotti presso la Casa Circondariale di Foggia, a disposizione della Autorità Giudiziaria competente.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Premio di laurea Luigia Campanaro, borsa da 1.500 euro alla miglior tesi in “Consulente del lavoro ed esperto in relazioni industriali”.

Articolo successivo

Violazione degli obblighi, arrestato "sorvegliato speciale"