Home»Cronaca»Deteneva materiale esplosivo illegale: arrestato

Deteneva materiale esplosivo illegale: arrestato

Area di Vieste a rischio a causa di cinque pericolosi ordigni esplosivi rinvenuti in un locale. Fermato il colpevole

Area di Vieste a rischio a causa di cinque pericolosi ordigni esplosivi rinvenuti in un locale. Fermato il colpevole

Usava il suo locale come nascondiglio per ordigni altamente pericolosi. Il fatto è successo a Vieste, dove Pasquale Ninni, incensurato di 25 anni, è stato fermato per detenzione illegale di ordigni esplosivi di fattura artigianale; le forze dell’ordine, durante una perquisizione nel locale di proprietà del giovane, hanno rinvenuto cinque ordigni di circa due chili ciascuno.

Il giovane è stato prontamente fermato e l’area è stata messa in sicurezza, grazie all’intervento del Nucleo Artificieri. Gli agenti intervenuti hanno immediatamente provveduto a brillare gli esplosivi.

Sono in corso le indagini per comprendere il motivo di tale gesto.

0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Foggia, contro il Padova non si può più sbagliare. Esordio dal 1' per Galano

Articolo successivo

Anziano raggirato e truffato

Nessun commento

Lascia un commento