Home»Cronaca»Vieste, arrestato pregiudicato per evasione

Vieste, arrestato pregiudicato per evasione

Era stato arrestato lo scorso 9 Maggio per detenzione di cocaina ai fini di spaccio

I Carabinieri della Tenenza di Vieste, nel centro storico di quel Comune, nel corso della notte, hanno tratto in arresto il 54enne pluripregiudicato CARPANO Pasqualino.

L’uomo, all’alba del 9 maggio 2018, nell’ambito di un servizio a largo raggio nel centro storico di Vieste, condotto dai Carabinieri con il supporto dei militari degli Squadroni Cacciatori Carabinieri “Calabria”, “Sicilia” e “Sardegna”, dei militari della Compagnia di Intervento Operativo e del Supporto Arma Territoriale dell’11° Reggimento “Puglia”, delle unità cinofile dell’Arma di Modugno e, dall’alto, dai militari del 6° Elinucleo Bari Palese, era stato tratto in arresto poiché tra le numerose perquisizioni effettuate, all’interno dell’abitazione, era stata rinvenuta della sostanza stupefacente del tipo “cocaina”, nello specifico 38 dosi in plastica termosaldata per un peso complessivo pari a grammi 20 circa. In particolare, l’uomo, accortosi dei Carabinieri nei pressi della propria abitazione, aveva invano tentato di disfarsi della sostanza in bagno venendo immediatamente bloccato. Nel corso delle attività inoltre veniva  rinvenuta la somma contante di euro 1.300 in banconote vario taglio provento dell’attività delittuosa di spaccio posta in essere e materiale vario idoneo al confezionamento delle dosi.

L’uomo, pregiudicato per gravi reati, tra cui soprattutto reati specifici ma anche estorsione, al termine delle formalità era stato tradotto presso il carcere di Foggia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Sottoposto successivamente agli arresti domiciliari era stato arrestato per evasione poiché sorpreso all’esterno del luogo dove deve espiare la misura motivo per il quale, al termine delle formalità era stato dichiarato in stato di arresto e tradotto presso il carcere di Foggia.

Risottoposto agli arresti domiciliari, nel corso della notte, è stato arrestato nuovamente dai Carabinieri di Vieste nella flagranza del reato di evasione poiché sorpreso nel centro storico di Vieste e condotto presso il carcere di Foggia.

 

 

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Zapponeta, arrestato pregiudicato per lesioni personali dolose aggravate

Articolo successivo

Gargano in Folk, nel Parco a suon di musica