Home»Cronaca»Tracce degli esami su WhatsApp: indagati 15 studenti dell’Università di Foggia

Tracce degli esami su WhatsApp: indagati 15 studenti dell’Università di Foggia

Tra gli studenti indagati anche il figlio del Sindaco Landella

Studenti nei guai all’Università di Foggia. La Guardia di Finanza di Bari sta facendo luce su alcuni casi di esami taroccati presso la Facoltà di Economia Aziendale.

Secondo l’inchiesta due insegnanti private avrebbero inviato su una chat di WhatsApp le tracce d’esame per superare le prove di alcuni esami tra cui “Matematica finanziaria”, “Matematica Generale”, “Istituzioni di Economia” ed “Economia Industriale”. Circa 15 gli studenti indagati oltre alle due insegnanti.

Tra gli indagati ci sarebbe anche Massimiliano Landella, figlio del Sindaco Franco Landella.

Fonte: ilrestodelgargano.it

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

San Severo, perquisizioni a tappeto. Sequestrati cocaina, eroina e hashish

Articolo successivo

Inchiesta Guardia di Finanza, comunicazione UniFg