Home»Cronaca»Tifosi del Foggia aggrediti e notte insonne per i giocatori

Tifosi del Foggia aggrediti e notte insonne per i giocatori

Un tifoso foggiano è stato trasportato in ospedale

Si respira un’aria forte di tensione, a pochi minuti dall’inizio della gara di play-off che vedrà contrapporsi Lecce e Foggia.

Nella notte, infatti, i giocatori del Foggia Calcio sono stati disturbati da alcuni facinorosi, probabilmente sostenitori della squadra salentina, i quali, posti sotto l’albergo nel quale alloggiavano gli uomini di mister de Zerbi, hanno fatto esplodere alcuni petardi destando il sonno dei presenti.

Nel pomeriggio di oggi, invece, un altro episodio increscioso ha visto coinvolti i tifosi rossoneri diretti verso lo stadio Via del Mare di Lecce. A quanto emerso dalle prime ricostruzioni, i tifosi, si trovavano presso un autogrill in zona Monopoli quando sono stati aggrediti da ignoti con lanci di pietre e altri oggetti atti ad offendere.

A farne le spese, un giovane tifoso foggiano, trasportato in ospedale.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
1
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Ritrovato cadavere sulla spiaggia di Manfredonia

Articolo successivo

Lecce-Foggia 2-3. Satanelli, che spettacolo: la finale è più vicina!