Home»Cronaca»Tentata evasione: in manette un foggiano

Tentata evasione: in manette un foggiano

Provvidenziale l'intervento degli agenti

Nella giornata di ieri, Agenti della Polizia di Stato del Reparto Volanti della Questura di Foggia hanno tratto in arresto ZUZZARO Vincenzo classe 1992 per il reato di evasione.

I Poliziotti giungevano presso l’abitazione dello ZUZZARO in quanto la madre aveva segnalato alla sala operativa che il figlio si era allontanato dal domicilio ove era sottoposto alla detenzione domiciliare, per andare a trascorrere la notte presso l’abitazione del suocero.

Constatata l’assenza dell’arrestato, gli Agenti andavano presso l’abitazione indicata dalla madre ove accertavano la presenza dello ZUZZARO.

Questi spiegava agli Agenti che si era allontanato dalla sua abitazione a causa di un diverbio con il padre.
Dopo le formalità di rito, lo ZUZZARO su disposizione dell’Autorità Giudiziaria veniva riaccompagnato presso la sua abitazione agli arresti domiciliari.

In data 3 Luglio u.s. Agenti della Polizia di Stato del Gruppo Falchi ha tratto in arresto BERNARDO Alfredo classe 1995 in esecuzione di un misura della detenzione domiciliare, per l’espiazione di una pena di 1 anno, dieci mesi e venticinque giorni di reclusione per pene concorrenti per delitti accertati nei suoi confronti.

0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Banda del buco: svaligiato un bar in via Matteotti

Articolo successivo

Ai domiciliari, tenta il suicidio: salvato dai Carabinieri

Nessun commento

Lascia un commento