Home»Cronaca»Tenta di rubare un’autovettura in via Carlo Baffi, ma viene arrestato dalla Polizia

Tenta di rubare un’autovettura in via Carlo Baffi, ma viene arrestato dalla Polizia

Il fatto è avvenuto alle 16.00 circa del 3 dicembre

Alle ore 16.00 di ieri 3 dicembre, a Foggia, un equipaggio della Squadra Volanti è intervenuto in Via Carlo Baffi, in seguito alla segnalazione di soggetti intenti ad armeggiare vicino ad un’autovettura. L’immediato intervento della pattuglia ha consentito di cogliere un uomo in flagranza di reato e di trarlo in arresto per tentato furto, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Si tratta di G.A., foggiano, classe 1990, pregiudicato.

Giunti sul posto, gli Agenti hanno notato due uomini che, alla vista dell’auto di servizio, sono scappati in direzioni opposte; uno dei due è stato immediatamente fermato, mentre l’altro è riuscito a dileguarsi tra le palazzine della zona.

Dal controllo dell’auto, hanno verificato la rottura del finestrino anteriore, la rottura delle parti plastiche sotto lo sterzo, il blocco di accensione distrutto e le parti elettriche manomesse. Sul sedile anteriore è stato rinvenuto un cacciavite in metallo, mentre sul marciapiedi sono stati trovati un paio di guanti in gomma ed una pinza modello “ a pappagallo”, abbandonati durante la fuga; tutto il materiale è stato sequestrato.

Il G., peraltro, è stato anche denunciato in stato di libertà per il reato di ricettazione, in quanto era giunto insieme al suo complice a bordo di un’altra auto, che presentava uno spadino inserito nel blocco di accensione; da successivi accertamenti, l’auto è risultata rubata a Bovino circa dieci giorni prima ed è stata restituita al proprietario.

Preziose per il contrasto alla criminalità nell’intera Capitanata, si stanno dimostrando le segnalazioni al 113 che denunciano episodi di illegalità e consentono alle Forze dell’Ordine di rendere vani i tentativi di portare a termine disegni criminosi.

Resta massima l’attenzione sul quartiere Candelaro, con intensificazione dei servizi di controllo del territorio e presenza costante di equipaggi della Polizia di Stato

0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Mobilitazione pensioni: l'UGL scende in piazza a Foggia

Articolo successivo

Tenta di uccidersi con il gas, ma i poliziotti arrivano in tempo salvandogli la vita

Nessun commento

Lascia un commento