Home»Cronaca»Taglio di alberi e legna a Peschici, arrestato uomo in flagranza di reato

Taglio di alberi e legna a Peschici, arrestato uomo in flagranza di reato

L’uomo è stato sorpreso e bloccato dai Carabinieri mentre stava tagliando alberi di cerro e di leccio in località “Petassa” di Peschici, nel cuore del Parco Nazionale del Gargano.

I Carabinieri della Compagnia di Vico del Gargano, nell’ambito di una serie di controlli straordinari del territorio, hanno effettuato tre arresti in tre distinte operazioni di servizio.

Nella prima operazione, a Peschici, i militari della locale Stazione Carabinieri  hanno arrestato in flagranza di reato il 51enne D’AMBROSIO Pasquale. L’uomo è stato sorpreso e bloccato dai Carabinieri mentre stava tagliando alberi di cerro e di leccio in località “Petassa” di Peschici, nel cuore del Parco Nazionale del Gargano. Sul suo pick up i militari dell’Arma hanno rinvenuto e sequestrato circa 15 quintali di legna già tagliata, oltre a un’accetta e una motosega utilizzate per l’attività delittuosa. Il D’ERRICO, dopo le formalità di rito,  è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Arrestato 34enne rumeno. Su di lui pendeva un mandato di arresto europeo

Articolo successivo

Ci ricasca il Tony Montana di Trinitapoli. Doppio arresto per spaccio dei Carabinieri di Cerignola