Home»Cronaca»Si toglie la vita dopo la morte del figlio

Si toglie la vita dopo la morte del figlio

Un uomo di trentanove anni si è gettato sui binari per togliersi la vita, troppa era la disperazione dopo la grave perdita

Un uomo di trentanove anni si è gettato sui binari per togliersi la vita, troppa era la disperazione dopo la grave perdita

Tre giorni prima, il suo figlioletto di soli tre anni era morto per soffocamento. Per questo, un uomo di trentanove anni ha deciso di togliersi la vita, gettandosi sui binari e lasciandosi travolgere dal treno Freccia Bianca proveniente da Milano e diretto a Lecce, nella stazione di Cerignola Campagna.

Erano le 15.30 di ieri, quando il drammatico fatto – del quale, inizialmente, si pensava fosse un incidente – ha avuto luogo. Per l’uomo, originario di Cerignola, non c’è stato nulla da fare.

0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Cinque arresti tra Foggia e la provincia

Articolo successivo

Vieste e Gallipoli incontrano MSC Crociere

Nessun commento

Lascia un commento