Home»Cronaca»Spaccio e furti d’auto: due arresti da parte dei carabinieri

Spaccio e furti d’auto: due arresti da parte dei carabinieri

Sempre i militari della Stazione, poi, hanno arrestato prima MANIELLO CLAUDIO, cl. ’85, pregiudicato cerignolano, e poi USMAN SHAREEF, cl. ’83, originario del Ghana. Il primo, dopo che durante un posto di controllo gli erano state trovate indosso tre stecchette di hashsih, è stato accompagnato presso la propria abitazione per una perquisizione domiciliare, durante la quale i militari operanti hanno scoperto un panetto della medesima sostanza. Tutto lo stupefacente, del peso di circa 112 grammi, è stato sottoposto a sequestro, mentre Maniello, su disposizione del P.M. di turno, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Usman, invece, durante un controllo presso una masseria abitata da cittadini stranieri, è stato sorpreso a bordo di una Ford Fiesta risultata essere provento di un furto perpetrato a Bisceglie nel dicembre dello scorso anno. L’uomo, che alla vista dei militari si era dato a precipitosa fuga a piedi, è stato bloccato e sottoposto a fermo di indiziato di delitto. Su disposizione del P.M. di turno, Usman è stato accompagnato al Carcere di Foggia in attesa dell’udienza di convalida.

0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Aggredisce i carabinieri per evitare una perquisizione domiciliare: arrestato

Articolo successivo

Elude i domiciliari, ma viene "pizzicato" dai carabinieri

Nessun commento

Lascia un commento