Home»Cronaca»Spaccio di droga, in manette pregiudicato cerignolano

Spaccio di droga, in manette pregiudicato cerignolano

L'uomo stava già scontando gli arresti domiciliari comminatigli per reati legati sempre allo spaccio di stupefacenti

Continuano senza soluzione di continuità i servizi preventivi e repressivi dei militari della Compagnia Carabinieri di Cerignola che, nelle ultime tre operazioni di servizio, hanno assestato un nuovo colpo al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti.
Il primo a finire in manette, a Cerignola, è stato GADALETA NUNZIO, cl. ’69, pregiudicato cerignolano. I militari della locale Stazione, durante un normale servizio di pattugliamento del centro cittadino, avevano notato un uomo che, con fare guardingo, era entrato nell’abitazione del Gadaleta, dove però questi sta scontando gli arresti domiciliari comminatigli per reati legati sempre allo spaccio di stupefacenti, uscendone subito dopo. Bloccato e perquisito, il soggetto è stato trovato in possesso di un grammo di cocaina, che lo stesso ha subito ammesso di aver appena acquistato proprio dal Gadaleta. Il malfattore, dunque, ammanettato, è stato dichiarato in arresto e, su disposizione del P.M. di turno, rinchiuso nel carcere di Foggia.

0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Arresto Sannella, la Procura di Milano: commissariare la squadra di calcio del Foggia in serie B

Articolo successivo

Proprietario di un bar perquisito e trovato con 42 grammi di hashish

Nessun commento

Lascia un commento