Home»Cronaca»Sorpreso con 40 grammi di hashish, ai domiciliari 19enne cerignolano

Sorpreso con 40 grammi di hashish, ai domiciliari 19enne cerignolano

Sequestrati 40 grammi di hashish e 20 di marijuana, oltre ad una somma contante di 135,00 euro, sulla cui provenienza il giovane non ha saputo dare spiegazioni.

Week end di controlli a Cerignola, duranti i quali i Carabinieri hanno arrestato cinque persone, quattro delle quali colte nella flagranza del reato, e una in esecuzione di un provvedimento del Giudice.
Il primo a finire in manette è stato OCCHIELLO PIO RAFFAELE, cl. ’99, incensurato cerignolano. Il giovane, in pieno centro, controllato da una pattuglia della Stazione di Cerignola in servizio perlustrativo, è stato sorpreso con un modico quantitativo di marijuana. A causa della reazione del giovane, che era apparso decisamente spaventato per la situazione, i militari hanno deciso di effettuare anche un’accurata perquisizione presso la sua abitazione. L’intuizione si è rivelata fondata. Infatti, nella sua stanza, i militari hanno rinvenuto altro stupefacente, oltre a vario materiale per il confezionamento dello stesso. In totale sono stati sequestrati 40 grammi di hashish e 20 di marijuana, oltre ad una somma contante di 135,00 euro, sulla cui provenienza l’Occhiello non ha saputo dare spiegazioni. Su disposizione del P.M. di turno l’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Scoperta centrale di riciclaggio auto nelle campagne cerignolane

Articolo successivo

Furto aggravato. In manette due cittadini polacchi e uno rumeno