Home»Cronaca»Sorpresi a smontare auto rubate: due arresti

Sorpresi a smontare auto rubate: due arresti

Uno dei due si trovava già in regime di sorveglianza speciale

I militari della Stazione di Cerignola, a seguito di un servizio di appostamento protrattosi senza soluzione di continuità per quasi due giorni, hanno tratto in arresto INTELLICATO GIUSEPPE, cl. '94, e CORTESE SAVINO, cl. '77, entrambi pregiudicati cerignolani, quest’ultimo anche sorvegliato speciale di P.S. con obbligo di soggiorno nel comune di Cerignola. I due pregiudicati sono stati colti nel momento in cui iniziavano a smontare due auto rubate nel barese, una Peugeot 208 rubata a Palo del Colle e una Renault Scenic rubata a Casamassima. Nello stesso luogo i militari hanno anche rinvenuto due motori di una Skoda Octavia e di una Ford Fiesta, rubate il giorno prima rispettivamente a Bitonto e Molfetta. Entrambi gli arrestati, su disposizione del P.M. di turno, sono stati associati presso la Casa Circondariale di Foggia.

0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Estorsioni: maxi sequestro da parte della Guardia di Finanza

Articolo successivo

Sorpresi a bordo di un'autovettura rubata: arrestati due cittadini extracomunitari

Nessun commento

Lascia un commento