Home»Cronaca»Siponto: in manette un manfredoniano per tentato furto in un bar

Siponto: in manette un manfredoniano per tentato furto in un bar

Arrestato un 52enne di Manfredonia

Manfredonia – Nella giornata di oggi, 27 settembre, gli Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Manfredonia  hanno tratto in arresto Scarano Raffaele, anni 52 di Manfredonia, per tentato furto in un bar.

Verso le due di notte, gli Agenti durante il turno di pattugliamento finalizzato a contrastare reati predatori nella zona di Siponto, notavano un uomo che scavalcava la recinzione metallica che delimita un bar della zona.

L’uomo indossava una felpa con il cappuccio alzato sulla testa per celare l’identità, appena notava la presenza dei poliziotti si dava alla fuga.

Iniziava quindi un inseguimento e dopo alcuni isolati l’uomo, identificato poi per Scarano Raffaele, veniva fermato.

La perquisizione dava esito negativo, ma da un sopralluogo presso l’esercizio commerciale si appurava che la porta d’ingresso in lamiera era stata forzata.

Alla luce dei fatti lo Scarano veniva tratto in arresto per tentato furto aggravato e condotto presso la sua abitazione agli arresti domiciliari, su disposizione del Pubblico Ministero in attesa del giudizio per direttissima.

 

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Minacce e intimidazioni al sindaco di Lucera: Antonio Tutolo non ce la fa più, si dimette

Articolo successivo

Foggia, premiato Giuseppe Falcone, l'infermiere che salvò un paziente che voleva suicidarsi