Home»Cronaca»Si chiamava Michele Tarallo, l’operaio morto sul lavoro

Si chiamava Michele Tarallo, l’operaio morto sul lavoro

Operaio morto schiacciato da una balla di fieno ad Arpinova: identificata la vittima, si tratta di Michele Tarallo

Ennesima tragedia sul lavoro. Il dramma si è consumato in un’azienda agricola ubicata in località Arpinova, a pochi chilometri dalla città.

Questa mattina, mentre stava assolvendo al suo lavoro, ha perso la vita Michele Tarallo. Il foggiano è stato schiacciato da una balla di fieno che si è sganciata dal mezzo su cui era caricata, per cause ancora da accertare.

Sono aperte le indagini, coordinate dai carabinieri e dagli ispettori dell’ASL.

1
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

San Severo: si inaugura la nuova tangenziale

Articolo successivo

Caso Stefania Fede: sei indagati

Nessun commento

Lascia un commento