Home»Cronaca»Salvate 200 allodole

Salvate 200 allodole

Grazie ad un’operazione svolta dal personale di E.R.A. Ambiente di Foggia, in collaborazione con le forze dell’ordine, diversi bracconieri sono stati fermati e i volatili rimessi in libertà

Il personale di E.R.A. Ambiente di Foggia durante un servizio di supporto ai Carabinieri forestali del distretto Mattinata/Manfredonia hanno rinvenuto, nelle campagne di Cerignola, 600 metri quadri di reti nelle quali erano rimaste impigliate oltre 200 allodole. Nella circostanza del controllo, è stato fermato un bracconiere successivamente denunciato a piede libero dai Carabinieri forestali e, al quale, oltre alle reti, sono state sequestrate le attrezzature utilizzate per l’attività illecita. I volatili sono stati tutti liberati. “Sono orgoglioso dei miei volontari e onorato di aver collaborato con i Carabinieri forestali” – questo il commento di Sandro Sacchitella, coordinatore nazionale di E.R.A.

Ambiente presente sul posto al momento dell’intervento. “Ho potuto constatare sul campo la professionalità e l’abnegazione di questi Carabinieri forestali motivati da un forte senso verso la salvaguardia dell’ambiente e della natura. Operare oggi con loro ha arricchito anche la nostra professionalità ci ha motivati a fare sempre meglio” continua Sacchitella. “Emozionante il momento in cui abbiamo liberato queste meravigliose creature”.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Premio per il Panificio Frasca

Articolo successivo

Tempo di cambio look per Foggia