Home»Cronaca»Ruba il cellulare di una donna nel reparto di pediatria e lo rivende: denunciato un 27enne

Ruba il cellulare di una donna nel reparto di pediatria e lo rivende: denunciato un 27enne

La signora che ha subito il furto ha ringraziato gli Agenti del Commissariato di Cerignola

Cerignola – In data di ieri, Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Cerignola hanno denunciato due persone N.N. classe 1991 residente a Trinitapoli, per il reato di furto e D.C. classe 1982 Rumeno per il reato di ricettazione.

In data di ieri un donna nel reparto di pediatria dell’ospedale Tatarella, subiva il furto del telefono cellulare. Gli Agenti dalla visione delle immagini delle telecamere di sorveglianza riuscivano ad individuare l’uomo che aveva commesso il furto.

Gli Agenti proseguivano negli accertamenti e risalivano all’abitazione dell’autore del furto sita a Trinitapoli. Sul posto l’uomo vistosi scoperto riferiva che il telefono l’aveva venduto ad un Rumeno di Cerignola per 40 euro.

Scoperto il nome del ricettatore gli Agenti procedevano alla perquisizione personale del Rumeno, rinvenendo addosso al medesimo il telefonino rubato alla denunciante.

I due uomini venivano deferiti alla competente Autorità Giudiziaria, mentre il telefonino veniva restituito alla proprietaria.

La signora che ha subito il furto ha ringraziato gli Agenti del Commissariato di Cerignola avendo parole di elogio in un messaggio pubblicato su facebook per la tempestività e l’efficienza con cui hanno operato restituendole il telefono in tempi

0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Giovanni Allevi, Alessandro Siani e tanti altri: ecco la nuova stagione teatrale di San Severo

Articolo successivo

Strage di San Marco in Lamis, sono due le persone arrestate

Nessun commento

Lascia un commento