Home»Cronaca»Rotazione dirigenti: i chiarimenti della Direzione Generale della ASL Foggia

Rotazione dirigenti: i chiarimenti della Direzione Generale della ASL Foggia

Il Direttore Generale Vito Piazzolla: "Avviate da marzo 2016 le procedure di rotazione degli incarichi dirigenziali come previsto dalla normativa nazionale per la prevenzione della corruzione nella pubblica amministrazione".

La ASL Foggia, a partire da marzo 2016, ha avviato le procedure di rotazione degli incarichi dirigenziali come previsto dalla normativa nazionale per la prevenzione della corruzione nella pubblica amministrazione“.

Così il Direttore Generale Vito Piazzolla che, con atti deliberativi diversi, ha disposto la rotazione dei dirigenti in tutti quei casi in cui erano presenti i requisiti minimi per la copertura dell’incarico.

Già nel 2016, infatti, la Direzione, dopo aver individuato nel “Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione” le Aree soggette a rotazione, con la deliberazione n. 305 del 31/03/2016 ha sottoposto a rotazione i dirigenti responsabili delle Aree Gestione del Patrimonio e Risorse Economico-Finanziarie, dei Distretti Socio-Sanitari di San Marco in Lamis e Troia-Accadia e della Direzione Amministrativa dei Presidi Ospedalieri.

Con la successiva deliberazione n. 1507 del 30/11/2017 si è proceduto alla rotazione dei dirigenti delle Aree Gestione del Personale, Controllo di Gestione e dei Distretti Socio-Sanitari di Cerignola e Manfredonia.

A febbraio scorso, con deliberazione n. 327 del 24/02/2018, hanno ruotato i dirigenti dei Distretti di Lucera e San Severo.

Attribuiti, inoltre, con atti dirigenziali gli incarichi di Direttore del Dipartimento di Prevenzione e dell’Area Gestione Tecnica.

Per quanto concerne il Dipartimento di Medicina Fisica e Riabilitazione, non è possibile procedere a rotazione poiché il dirigente attualmente responsabile è l’unico medico nello specifico settore e per tipologia di incarico.

In un solo caso si è dovuto riassegnare ad interim una Struttura (l’Area Gestione Risorse Economico-Finanziarie) a causa della cessazione del contratto del responsabile incaricato. L’assenza di un altro dirigente con i requisiti minimi per il subentro ha costretto, infatti, la Direzione ad affidare nuovamente l’incarico, in via temporanea, al precedente responsabile di Area. Per colmare la carenza di figure dirigenziali con requisiti specifici la Direzione sta percorrendo tutte le traiettorie in modo da riassegnare l’incarico nel più breve tempo possibile.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Foggia-Candela, tentato assalto armato al portavalori Cosmopol

Articolo successivo

Borse di studio di intercultura per alcuni studenti di Foggia