Home»Cronaca»Rapina shock alla pizzeria Sant’Anna

Rapina shock alla pizzeria Sant’Anna

Foggia ancora nella morsa della criminalità. Dopo gli agguati, gli omicidi e le bombe, tocca alle rapine: assalita la pizzeria Sant'Anna.

Foggia ancora nella morsa della criminalità. Dopo gli agguati, gli omicidi e le bombe dei giorni scorsi, ora tocca alle rapine: ieri sera, un gruppo di malviventi ha assalito la pizzeria Sant’Anna, in via San Severo.

L’episodio è accaduto alle 23: una Fiat Panda rossa con a bordo due persone si è avvicinata all’esercizio commerciale procedendo sul marciapiede. Inutile il tentativo dei proprietari della pizzeria (madre, padre e figlio) che, intuito il pericolo, hanno cercato di bloccare la porta d’ingresso con il ferro del girarrosto. I due malviventi sono riusciti ad entrare esplodendo tre colpi in aria.

I proprietari, spaventati, hanno allora consegnato l’incasso della giornata, 300 euro, ma sembra che la pistola in questione fosse un giocattolo (non sono stati ritrovati bossoli in terra). I rapinatori sono fuggiti nella notte a bordo della Panda. La polizia è impegnata con le indagini: gli agenti stanno visonando il materiale proveniente dalle telecamere di sicurezza.

 

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Auto in fiamme a Foggia

Articolo successivo

Borgo Mezzanone, sfratto per 110 famiglie: emergenza casa a Foggia