Home»Cronaca»Rapina impropria ed evasione: i Carabinieri arrestano due persone

Rapina impropria ed evasione: i Carabinieri arrestano due persone

Nell’ambito di un ampio servizio di controllo straordinario del territorio, predisposto dal Comando Provinciale di Foggia, gli uomini dell’Arma di Lucera nei giorni scorsi hanno arrestato due persone per i reati di rapina impropria ed evasione.

Il primo episodio si è verificato a Lucera, in una zona rurale lungo la direttrice che dal centro federiciano conduce a Troia. I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile sono intervenuti nei pressi di un padiglione commerciale, dove il proprietario aveva segnalato la presenza di un autoveicolo che si aggirava con fare sospetto.

Gli occupanti del mezzo, resisi probabilmente conto di essere stati scoperti, si sono dati immediatamente alla fuga, venendo inseguiti dal cittadino che li aveva colti sul fatto, e col quale hanno avuto un lieve sinistro stradale. Solo il contestuale intervento dei Carabinieri ha scongiurato conseguenze ben più gravi. E’ stato così possibile bloccare, in condizioni di sicurezza, il conducente del mezzo, un quarantaduenne del posto gravato da precedenti di polizia, mentre il secondo occupante è riuscito a far perdere le proprie tracce. L’uomo è stato quindi tratto in arresto nella flagranza del reato di rapina e successivamente associato presso la Casa Circondariale di Foggia.

Il secondo episodio si è verificato a Pietramontecorvino, dove i Carabinieri della locale Stazione hanno proceduto a controllare un 59enne del posto, già sottoposto alla misura degli arresti domiciliari. Non trovandolo presso il luogo di detenzione, i militari si sono subito messi alla ricerca dell’uomo, rintracciandolo poco dopo nella piazza principale del paese mentre era intento a conversare con alcuni amici. Dopo averlo fermato, l’uomo è stato tratto in arresto nella flagranza del reato di evasione.

Nell’ambito del medesimo servizio sono stati poi segnalati all’autorità amministrativa, quali assuntori di sostanze stupefacenti, due cittadini del Gambia ed uno della Guinea, trovati in possesso di sostanza del tipo hashish.

Numerose, infine, sono state le contravvenzioni elevate per violazioni alle norme del Codice della Strada.

 

0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Torna Daunia Comics & Games, tre giorni di cultura e divertimento

Articolo successivo

Zapponeta: coppia di venditori rifiuta di farsi controllare e reagisce con violenza

Nessun commento

Lascia un commento