Home»Cronaca»Rapina aggravata: la Polizia cattura un fuggitivo

Rapina aggravata: la Polizia cattura un fuggitivo

L'uomo doveva scontare una pena di 4 anni e 6 mesi

Nel serata del 30 Ottobre 2018 Agenti della Polizia di Stato del Distaccamento Polstrada di San Severo intervenivano sulla S.S. 673 Km 13 in agro del Comune di Foggia, a seguito di un incidente stradale. Nella collisione erano coinvolte due autovetture con soli danni a cose.

Dopo i rilievi tecnici i poliziotti accertavano a carico dell’autista, nonché proprietario di uno dei due veicoli coinvolti nella collisione, un cittadino Macedone ISENOVSKI Dzubrijel classe 1979 residente a Carapelle FG, l’esistenza di un Ordine di Esecuzione di Carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Pesaro in data 12.10.2018, per l’espiazione della pena definitiva di anni 4 e mesi 6 di reclusione per il reato di Rapina Aggravata.
Dopo le verifiche approfondite presso il Gabinetto di Polizia Scientifica della Questura di Foggia il Macedone veniva associato presso la Casa Circondariale di Foggia a disposizione dell’A.G.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Furto di Olive: la Polizia sventa colpo da 150kg

Articolo successivo

Grande spettacolo al Pino Zaccheria. Foggia-Brescia termina 2 a 2