Home»Cronaca»Quartiere Ferrovia, Landella: “Presto nuove telecamere”

Quartiere Ferrovia, Landella: “Presto nuove telecamere”

Incontro a Palazzo di Città tra il sindaco Franco Landella, l'assessore con delega alla Sicurezza, Claudio Amorese e l'associazione "Amici del viale".

“Ho attenzionato il ministero degli Interni della situazione che vive la città di Foggia in cui si riversano le centinaia di persone che risiedono nei pressi del Centro di Accoglienza per richiedenti Asilo di Borgo Mezzanone, a cui è stato rifiutato lo status di rifugiato politico”.

Queste le parole del Sindaco Franco Landella a margine di un incontro con i membri associazione che difende la sicurezza dell’area di viale XXIV Maggio, da tempo portavoce di residenti e commercianti della zona. Landella ha poi proseguito affermando che “gli strumenti a disposizione dei Comuni sono limitati sul fronte della Sicurezza, ma ciò nonostante abbiamo predisposto un presidio fisso di vigili urbani in via Podgora e via Isonzo”.

L’assessore Amorese : “In questi giorni stiamo procedendo al montaggio del sistema di videosorveglianza, di recente implementato. Si stanno effettuando le opere civili per poi passare alla vera e propria installazione delle telecamere e configurazione logica dell’intero sistema”.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Matera-Foggia, sold-out il settore ospiti. Venduti 800 biglietti

Articolo successivo

Sabato al Giordano presentazione del libro "Io e Oriana"