Home»Cronaca»Pluripregiudicato di Vieste arrestato per scontare un residuo di pena

Pluripregiudicato di Vieste arrestato per scontare un residuo di pena

Dovrà espiare una pena residua definitiva pari a otto mesi e diciassette giorni di reclusione

I Carabinieri della Tenenza di Vieste hanno tratto in arresto il pluripregiudicato 34enne LANGI Stefano, ritenuto elemento contiguo al locale gruppo criminale operante sul territorio garganico.

L’uomo è stato rintracciato dagli uomini dell’Arma di Vieste nel comune garganico, tratto in arresto e sottoposto alla misura detentiva domiciliare.

Resosi responsabile nel tempo di svariati gravi reati, per lo più furti aggravati, spaccio di sostanze stupefacenti ed altro, questa volta è chiamato a scontare un provvedimento emesso gli ultimi giorni dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Bari – Ufficio Esecuzioni Penali, per il quale dovrà espiare una pena residua definitiva pari a otto mesi e diciassette giorni di reclusione, oltre al recupero di una multa pari a 468 euro per svariati reati commessi fino all’anno 2012.

Al termine delle formalità, il Langi è stato ristretto presso la propria abitazione, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mandante.

 

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Palermo-Foggia, le probabili formazioni

Articolo successivo

Primo tempo, Palermo-Foggia 0-0