Home»Cronaca»Pizzeria Mia, un assegno di 15mila euro per la titolare

Pizzeria Mia, un assegno di 15mila euro per la titolare

Confidi Confcommercio Puglia e BCC di San Giovanni Rotondo consegneranno domani un assegno di 15mila euro alla titolare della Pizzeria Mia.

Un sostegno alla Pizzeria Mia, vittima di ben due attentati nelle scorse settimane, arriva dal Confidi Confcommercio Puglia e dalla BCC di San Giovanni Rotondo: le due istituzioni consegneranno domani, alle 10:30, alla Camera di Commercio di Foggia, un assegno di 15mila euro alla titolare dell’esercizio commerciale.

“Un segnale tangibile dell’impegno di Enti e associazioni di impresa per sostenere chi ha il coraggio di lottare nella difesa dei principi di legalità”, si legge in una nota stampa. La Pizzeria Mia è stata oggetto di un attentato lo scorso primo aprile: il colpevole, Luciano Cupo, è stato arrestato. Dopo aver denunciato le estorsioni, la titolare dell’attività ha avuto la propria auto bruciata.

 

 

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Università di Foggia, al via il Foggia Student Film Fest

Articolo successivo

Il libro su Papa Francesco e don Tonino Bello presentato a Vico del Gargano