Home»Cronaca»Foggia, 30enne picchiato selvaggiamente in discoteca

Foggia, 30enne picchiato selvaggiamente in discoteca

Il ragazzo è ricoverato al reparto rianimazione dell'ospedale di Foggia, ha riportato un forte trauma cranico e la frattura della mascella.

Brutta avventura per un 30enne, originario del barese, picchiato selvaggiamente e senza alcun motivo da due coetanei all’uscita di una nota discoteca di via Trento a Foggia.

Secondo i racconti dello stesso ragazzo e dei pochi testimoni che hanno voluto fornire la propria versione dei fatti alle forze dell’ordine, la vittima si trovava nella zona del guardaroba del locale quando è stato avvicinato da due giovani che, in evidente stato di ebrezza, hanno iniziato ad aggredirlo verbalmente. Il giovane non ha però risposto alle intimidazioni dei due e, al contrario, si è subito diretto verso l’uscita senza reagire.

Mentre il 30enne si trovava fuori dal locale è stato raggiunto alle spalle da uno dei due aggressori che ha cominciato a picchiarlo selvaggiamente. A dargli manforte è arrivato il complice e, in maggioranza numerica, hanno avuto la meglio sulla vittima.

In evidente stato di shock, il ragazzo è stato soccorso da una pattuglia di polizia che in quel momento transitava su via Trento. Dopo le prime cure del caso, il ragazzo è stato trasportato al reparto rianimazione dell’ospedale di Foggia. L’uomo non è in pericolo di vita, ma ha riportato un forte trauma cranico e la frattura della mascella.

Ancora ignota l’identità dei due aggressori che hanno fatto perdere le loro tracce per le vie limitrofe.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

New Gluten World, spin-off di UniFg e Casillo, vince il PNI 2015

Articolo successivo

Calcio, alle 14:30 si gioca Akragas - Foggia