Home»Cronaca»Ospedale di Cerignola: nessun disservizio in Urologia il giorno di Natale

Ospedale di Cerignola: nessun disservizio in Urologia il giorno di Natale

Replica della Direzione Generale Asl all’articolo comparso sulla Gazzetta del Mezzogiorno relativo alla presunta assenza di urologi nel giorno di Natale

In riferimento all’articolo comparso sulla Gazzetta del Mezzogiorno il 27/12/2017 nella edizione “Nordbarese”, relativo alla presunta assenza di urologi nei reparti di Urologia degli Ospedali di Barletta, Andria e Cerignola nel giorno di Natale, la Direzione Generale della ASL Foggia, la Direzione medica di Presidio del “Tatarella” di Cerignola e la Direzione del suddetto reparto chiariscono quanto segue.

Il 25 dicembre scorso l’Unità Operativa Complessa di Urologia era in piena attività, con personale in servizio e in pronta disponibilità. L’Unità aveva posti letto disponibili per accogliere e curare qualsiasi paziente ne avesse avuto necessità. Nessuna richiesta di consulenza, però, è pervenuta dagloi ospedali di Barletta e Andria né in reparto, né tantomeno ai medici di Pronto Soccorso.

Le cause dell’eventuale disservizio vanno, evidentemente, ricercate altrove.

Tutto ciò a tutela del buon nome dell’Urologia di Cerignola, costruito e creato, con non pochi sacrifici, negli ultimi dodici anni.

Una Unità che da sempre lavora in sinergia con le Urologie limitrofe e con gli ospedali contigui sprovvisti di Urologia, senza mai negare consulenze o posti letto, come attestato dalle numerose consulenze registrate ed i ricoveri effettuati.

 

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Foggia, si torna in campo il 20 Gennaio

Articolo successivo

Meteo Foggia. Domani sereno, domenica nubi sparse