Home»Cronaca»Orta Nova, sparatoria davanti alla caserma dei Carabinieri

Orta Nova, sparatoria davanti alla caserma dei Carabinieri

Uomo ferito da due colpi di pistola alla gamba e al bacino

Un uomo di 38 anni, Antonio Cataldo, detto «Tony» è stato ferito da due colpi di pistola, di piccolo calibro, ad una gamba e al bacino, nei pressi della stazione dei carabinieri di Orta Nova. L’agguato è avvenuto in via Tommaso Fiore, alla periferia del centro foggiano. Secondo la prima ricostruzione dei carabinieri, che stanno indagando sull’accaduto, l’uomo – in compagnia della moglie e del figlio – aveva appena firmato in caserma quando qualcuno ha sparato diversi colpi di pistola, con un’arma di piccolo calibro; due i proiettili che lo hanno raggiunto ad una gamba e al bacino. Sul posto, oltre ai carabinieri, anche gli agenti della polizia municipale. La vittima è stata trasportato al pronto soccorso degli ospedali riuniti di Foggia dove è stata ricoverata: stando ai primi accertamenti non sarebbe in pericolo di vita. I carabinieri, che stanno facendo i rilievi non escludono alcuna ipotesi.

Fonte: corriere del mezzogiorno

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Carenza di personale al Comune di Foggia, interpellanza del consigliere comunale di Forza Italia Paolo La Torre

Articolo successivo

Teatro Tenda: un'opera pubblica da 2 milioni di euro finita nel dimenticatoio