Home»Cronaca»Tre operai minacciano il suicidio all’Ospedale di Foggia

Tre operai minacciano il suicidio all’Ospedale di Foggia

Attimi di paura ora al cantiere del nuovo ospedale di Foggia: tre operai, rimasti senza lavoro, sono saliti su una gru e minacciano di lanciarsi nel vuoto.

Attimi di paura ora al cantiere del nuovo ospedale di Foggia: tre operai si sono issati su una gru a diverse decine di metri d’altezza e minacciano di lanciarsi nel vuoto.

I tre uomini sono rimasti senza lavoro dopo che l’impresa edile barese Di Bartolomeo non li ha assorbiti. Gli operai, inoltre, sostengono che la Di Bartolomeo avrebbe licenziato la manodopera foggiana per assumere operai del barese.

Al momento sono sul posto i Vigili del Fuoco, la Polizia e le ambulanze.

 

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Nessuna fuga di gas tra Orta Nova e Carapelle, riprende il traffico ferroviario

Articolo successivo

"Libando a Natale": sotto l'albero, a Foggia, i cibi e i sapori della tradizione