Home»Cronaca»Mattinata: scomparsa Armiento, “movente passionale è un’ipotesi della Procura della Repubblica”

Mattinata: scomparsa Armiento, “movente passionale è un’ipotesi della Procura della Repubblica”

Le precisazioni dell'avvocato che assiste la famiglia della vittima di lupara bianca

Ecco le precisazioni di Pierpaolo Fischetti, legale della signora Lapomarda, la madre del ragazzo vittima della lupara bianca: “In merito alla scomparsa di Francesco Armiento, avvenuta a Mattinata nel giugno del 2016, i possibili moventi ventilati sugli organi di stampa sono frutto esclusivo di ipotesi investigative avanzate dalla procura della Repubblica di Foggia e che l’interpretazione delle intercettazioni ivi esplicate in detta attività possono parimenti considerarsi scaturigine esclusiva egli operatori della polizia giudiziaria”.

Inoltre,l’avvocato Pierpaolo Fischetti, ha aggiunto: “La mia assistita Luisa Lapomarda, durante questa lunga indagine, non ha mai fornito alcuna accusa nei confronti di chicchessia ne’ tanto meno ha mai puntato l’indice contro presunti autori di tale efferato gesto. Altresì ogni altra ricostruzione ipotizzata è anche essa conseguenza di una libera ricostruzione che mai è stata fornita da questa difesa. Infine, la richiesta di questo legale in merito alla vicenda Armiento ha l’unico scopo di opporsi a che le indagini non vengano archiviate bensì che esse continuino in ogni direzione e secondo criteri oggettivi”.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Trinitapoli: operazione “Viridis Pratum”. La Guardia di Finanza ha sequestrato una piantagione di marijuana

Articolo successivo

Book Reporter #12: “Un ragazzo normale” di Lorenzo Marone e la storia di uno dei tanti eroi dimenticati del nostro Paese