Home»Cronaca»Manfredonia, pregiudicato arrestato per scontare due pene concorrenti

Manfredonia, pregiudicato arrestato per scontare due pene concorrenti

I Carabinieri della Compagnia di Manfredonia, per la precisione quelli della locale Stazione, hanno tratto in arresto LA TORRE Simone, pregiudicato classe 1979 del posto, già sottoposto tra l’altro a pena detentiva domiciliare.

Gli uomini dell’Arma hanno dato esecuzione ad un provvedimento di esecuzione di pene concorrenti emesso nei confronti dell’uomo dalla Procura Generale della Repubblica di Bari – Ufficio Esecuzione Penali, in virtù del quale La Torre Simone dovrà scontare una pena definitiva residua pari a un anno e otto mesi di reclusione per due diverse sentenze.

La prima, del settembre 2014 della Corte di Appello di Bari che confermava quanto già deciso a Foggia  per violazioni dell’art. 6 della legge 401/1989 (il c.d. daspo – divieto di accedere ai luoghi in cui si svolgono le competizioni agonistiche), commesse nell’agosto e settembre 2007 in Bari.

La seconda sentenza, sempre della Corte di Appello di Bari, emessa nell’anno 2015 per lo stesso tipo di reato, commesso questa volta a Manfredonia nell’ottobre del 2007.

Al termine delle operazioni l’uomo è quindi stato sottoposto alla pena domiciliare.

 

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Sotto casa della ex con un coltello, arrestato 22enne

Articolo successivo

Cera: "Pesca abusiva sul Gargano, Regione intervenga per combattere l'illegalità"