Home»Cronaca»Manfredonia: Polizia di Stato arresta 19enne per per detenzione e spaccio di stupefacenti

Manfredonia: Polizia di Stato arresta 19enne per per detenzione e spaccio di stupefacenti

Il giovane è stato sottoposto ai domiciliari

Nella giornata del 5 agosto scorso, Agenti della Polizia di Stato del Reparto Prevenzione Crimine di Vibo Valentia, unitamente al personale del Commissariato di P.S. di Manfredonia, hanno tratto in arresto S. M. , classe 1998 per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e denunciato in stato di libertà per detenzione abusiva di munizioni.
Nel corso del servizio di controllo del territorio, gli Agenti hanno notato un gruppo di giovani che si intrattenevano sul piazzale antistante la stazione ferroviaria, uno di questi che alla vista della pattuglia lasciava cadere un involucro a terra e nel contempo altri due ragazzi cercavano repentinamente di allontanarsi in direzioni opposte per evitare il controllo di polizia.
I due ragazzi che si allontanavano venivano fermati ed identificati, il primo dichiarava di aver appena ceduto gratuitamente a titolo gratuito della sostanza stupefacente ad un ragazzo.
Seguiva la perquisizione personale che consentiva di rinvenire occultati nello slip tre involucri di oltre 15 gr. di sostanza tipo hashish divisa in 12 stecche, oltre a 120 euro provento dell’attività di spaccio. L’ulteriore perquisizione estesa al domicilio del S. consentiva il rinvenimento di due proiettili.
La perquisizione eseguita a carico del secondo giovane fermato A. C. consentiva di rinvenire 750 euro e due telefoni cellulari, mentre presso l’abitazione del medesimo si rinvenivano circa due grammi di hashish, pertanto veniva denunciato in stato di libertà per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.
Il giovane S.M. veniva sottoposto alla misura degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Foggia calcio, Nember: "Occorre avere pazienza sul mercato. Dobbiamo essere pronti"

Articolo successivo

Arrestati due pregiudicati foggiani per furto e ricettazione