Home»Cronaca»Aveva malmenato autista del bus Ferrovie del Gargano: arrestato

Aveva malmenato autista del bus Ferrovie del Gargano: arrestato

Dovrà rispondere di lesioni personali gravi, resistenza a Pubblico Ufficiale e tentata estorsione

Nella serata di sabato, i militari della locale Stazione hanno arrestato FRATEPIETRO LUIGI, cl. ’94, pregiudicato di Canosa di Puglia. Era stato lui, nel corso della serata, a malmenare l’autista del bus delle Ferrovie del Gargano, e a procurargli lesioni giudicate poi guaribili in 30 giorni. Lo stesso, infatti, dopo che l’autista si era rifiutato di saltare la fermata a Cerignola, per come aveva tentato di imporgli in quanto aveva fretta di raggiungere Orta Nova, aveva afferrato uno dei martelletti apposto sui finestrini del bus e percuoteva l’autista. I Carabinieri, allertati da alcuni passeggeri, hanno raggiunto immediatamente il posto dove poi hanno bloccato e dichiarato in arresto il delinquente che, agitato, ha anche minacciato i militari vantandosi di praticare boxe e di non aver timore delle Forze dell’Ordine. Su disposizione del P.M. di turno il Fratepietro è stato portato alla Casa Circondariale di Foggia, e tra gli altri reati dovrà rispondere di lesioni personali gravi, resistenza a Pubblico Ufficiale e tentata estorsione

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
1
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Le pagelle dei rossoneri: Chiricò si riprende il Foggia, Di Piazza generoso

Articolo successivo

Detenzione abusiva di armi, arrestato incensurato di origini bulgare