Home»Cronaca»Per le vie di Foggia con pistola e munizioni: arrestato dalla Polizia

Per le vie di Foggia con pistola e munizioni: arrestato dalla Polizia

L'uomo era già gravato da precedenti

Nella serata di ieri 29 novembre, a Foggia, la Polizia di Stato ha proceduto all’arresto di TONTI Emanuele classe 1966, agricoltore foggiano con precedenti per reati tributari.

Nell’ambito di un’operazione di polizia giudiziaria, finalizzata alla ricerca di armi e munizioni illegalmente detenute, gli Agenti della Squadra Mobile della Questura di Foggia, unitamente agli Agenti del Commissariato di pubblica sicurezza di Manfredonia, hanno fermato il TONTI a bordo della propria auto, nel primo pomeriggio di ieri, nei pressi di un tratturo alla periferia della città.

Da una perquisizione personale e sul veicolo, è stata rinvenuta una pistola semiautomatica cal. 7,65, con matricola abrasa e perfettamente funzionante, e un caricatore rifornito con sette cartucce della stessa arma.

Sulla base di quanto emerso, il TONTI è stato tratto in arresto per il reato di porto illegale di arma comune da sparo e condotto presso la locale casa circondariale. L’arma e le munizioni sono state sottoposte a sequestro.

Si presume che il soggetto possa avere attinenza con attività estorsive in danno di agricoltori e che il porto dell’arma possa avere finalità intimidatorie nei confronti degli stessi; proseguono le indagini per accertarlo.

0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Aggrediscono i Carabinieri per proteggere uno spacciatore: arrestati

Articolo successivo

A Manfredonia il Natale parte oggi: torna il Mercatino al Castello

Nessun commento

Lascia un commento