Home»Cronaca»Violano la misura dei domiciliari: due arresti

Violano la misura dei domiciliari: due arresti

Si tratta di Lamentea Matteo e Giannella Antonio

A Trinitapoli, invece, gli uomini della locale Stazione hanno tratto in arresto LAMANTEA MATTEO, cl. ’85, pregiudicato trinitapolese, attualmente sottoposto alla sorveglianza speciale di P.S. con obbligo di soggiorno nel comune di residenza. Lo stesso, autorizzato a lasciare la propria abitazione non prima delle 7.00 del mattino, se ne era allontanato nel corso della notte. I militari, durante i consueti controlli, avendo accertato tale violazione, dopo una ricerca per le strade del paese hanno rintracciato il Lamantea e lo hanno dichiarato in stato d’arresto. Lo stesso è quindi stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Sempre a Trinitapoli, la locale Stazione ha proceduto all’arresto di GIANNELLA ANTONIO, cl. ’87. Lo stesso, sottoposto alla detenzione domiciliare, dove dovrà scontare ancora due anni di reclusione, era stato sorpreso, nella tarda serata, all’esterno della propria abitazione. Su disposizione del P.M. di turno, l’arrestato è stato risottoposto agli arresti domiciliari.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Viola più volte la misura degli arresti domiciliari: ripristinata la detenzione in carcere

Articolo successivo

Contraffazione: operazione della Guardia di Finanza