Home»Cronaca»La Polizia setaccia il Gargano: 81 persone controllate

La Polizia setaccia il Gargano: 81 persone controllate

Nel mirino degli agenti le cittadine di Monte Sant'Angelo, Vieste e Manfredonia

Alle prime ore dell’alba del 28-29  giugno u.s., gli Agenti del “Gruppo Gargano” della Squadra Mobile, coadiuvati da personale del Reparto Prevenzione Crimine di Bologna, Siderno, San Severo e da personale del Gabinetto Provinciale della Polizia Scientifica della Questura di Foggia, personale PASI e Reparto Cinofili hanno eseguito numerose perquisizioni nei Comuni di Monte Sant’Angelo,  Manfredonia e Vieste.

Nell’attività di Polizia sono stati impiegati 56 Agenti della Polizia di Stato.

Il servizio organizzato nella giornata della sicurezza, in ottemperanza ad apposita ordinanza emessa dal  Questore della Provincia di Foggia, Dr. Mario Della Cioppa allo scopo di rafforzare ulteriormente la presenza delle forze dell’ordine sulle zone garganiche più esposte al rischio criminalità e di effettuare tramite un capillare controllo del territorio, un servizio di prevenzione efficace che possa contribuire ad aumentare la percezione della sicurezza nella comunità.

Contestualmente a tali attività di polizia giudiziaria sono stati eseguiti diversi controlli nei confronti di soggetti ristretti in regime di detenzione domiciliare.

Sono state eseguite 11 perquisizioni di cui tre a Monte Sant’Angelo, tre su Manfredonia e 5 a Vieste.

In Manfredonia, durante una delle perquisizioni, si è proceduto al sequestro di gr. 47,2 di sostanza stupefacente del tipo hashish trovata in possesso di P.T. di anni 52, del luogo, che è stato indagato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Foggia, per il reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

In Vieste con l’ausilio dei militari dell’arma dei Carabinieri è stato effettuato un vasto controllo su terreno boschivo località Paradiso Selvaggio.

Tali attività hanno consentito di rinvenire due fucili.

Denunciata in stato di libertà una persona per furto di corrente elettrica.

Alla fine del servizio risultano controllate nr. 81 persone di cui 24 pregiudicati;

Posti di controllo effettuati nr. 5;

Infrazioni al Codice della Strada nr.2;

Controlli ai veicoli nr. 35.

Controlli ad esercizi commerciali nr. 3;

Controlli arrestati domiciliari nr. 4

0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Espulso il cittadino guineano che devastò la mensa del C.A.R.A.

Articolo successivo

Maltrattamenti in famiglia: divieto di avvicinamento per un 32enne foggiano

Nessun commento

Lascia un commento