Home»Cronaca»Incappa in un posto di controllo e viene portato in carcere

Incappa in un posto di controllo e viene portato in carcere

A Vieste, un cittadino rumeno su cui pendeva un ordine di carcerazione è stato arrestato dopo essere incappato in un posto di controllo

Nella tarda serata di ieri un cittadino rumeno, CRISTEA Daniel Cristian, cl. ’88, è incappato in uno degli ormai innumerevoli posti di controllo che l’Arma dei Carabinieri, a seguito dei gravissimi fatti che stanno insanguinando il centro garganico, ha ulteriormente intensificato.

Il Cristea, alla guida della propria auto, è infatti stato fermato e controllato sul lungomare Europa dal personale della Compagnia di Intervento Operativo dell’11° Battaglione Puglia, già da tempo in rinforzo alla locale Tenenza, che ha quindi verificato l’esistenza, a suo carico, di un ordine di carcerazione, emesso lo scorso 13 febbraio dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Chieti, per espiare un residuo pena di due anni per un furto aggravato commesso a Pennadimonte (CH) nel 2012.

 

L’arrestato è infine stato portato al carcere di Foggia.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Evade dai domiciliari, giovane pregiudicato ricondotto in carcere

Articolo successivo

Il Consiglio Regionale vota per la DIA in Capitanata.