Home»Cronaca»In manette pregiudicato di origini rumene

In manette pregiudicato di origini rumene

L’uomo sconterà la pena di oltre nove mesi di reclusione perché riconosciuto colpevole di danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale

A San Ferdinando di Puglia i Carabinieri della locale Stazione hanno eseguito un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica di Foggia, a carico di BOIA NICOLAE LELIAN, cl. ’92, pregiudicato di origini rumene. L’uomo sconterà la pena di oltre nove mesi di reclusione perché riconosciuto colpevole di danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale. Espletate le formalità di rito è stato rinchiuso nel carcere di Foggia.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Otto atleti pugliesi (di Lucera) nella Nazionale della Lega Italiana Sbandieratori

Articolo successivo

Evasione ai domiciliari e rapina, arrestati due pregiudicati