Home»Cronaca»Grande successo per “Libando a Natale”

Grande successo per “Libando a Natale”

Grande successo per la seconda edizione di Libando a Natale che dal 21 al 24 dicembre ha portato a Foggia circa 40 mila persone provenienti dall’intera provincia e non solo

Grande successo per la seconda edizione di Libando a Natale che dal 21 al 24 dicembre ha portato a Foggia circa 40 mila persone provenienti dall’intera provincia e non solo, attratte dalle eccellenze gastronomiche e artigianali del territorio.

Le 14 casette in legno ubicate in piazza Cesare Battisti sono state prese d’assalto a tutte le ore del giorno, soprattutto la sera e in modo particolare la vigilia di Natale che, come da tradizione, a Foggia si trascorre in strada per acquistare gli ultimi regali, scambiare gli auguri e mangiare le pettole.

Soddisfatti gli artigiani del gusto che hanno esaurito le scorte, e che quest’anno hanno creato delle proposte ad hoc per i celiaci.

Premiata anche l’idea di abbinare alla gastronomia l’artigianato locale che ha visto a Libando a Natale – evento promosso dall’Amministrazione comunale per il tramite dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Foggia, in collaborazione con l’associazione Di terra di mare e con l’impresa creativa Red Hot – la presenza di quattro rappresentanti dell’artigianato: Anna Maria Palazzo con I Nodi di Anna, Anna Maria Cardillo con AMCardillo design, Francesca Bello con Voglia di Creare e Maria Voto con La Tela. A dimostrazione che l’idea del regalo alternativo, a km zero, funziona sempre di più, perché permette di condividere le tradizioni, far scoprire o riscoprire le eccellenze locali, esaltare il valore delle cose fatte a mano con amore.

«È stato bello vedere la città viva e vitale – ha dichiarato il sindaco di Foggia Franco Landella – le iniziative che hanno animato il centro hanno curato l’aspetto culturale e quello dell’intrattenimento, ma sono state mirate anche allo stimolo del sistema economico locale. “Libando” è stato un fattore importante da questo punto di vista e i foggiani hanno mostrato di gradire l’iniziativa come tutti gli altri appuntamenti proposti dall’Amministrazione».

 

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Vacca nel mirino del Bari

Articolo successivo

Capodanno: ecco il meteo a Foggia